MEDIAZIONE IN VIDEOCONFERENZA ALLA LUCE DELL’ART. 83 COMMA 20-BIS D.L. 18/2020, COME CONVERTITO IN LEGGE

27 Aprile 2020

La mediazione prosegue anche in periodo di emergenza sanitaria con lo strumento della videoconferenza ai sensi dell’art. 3 D.lgs. 28/2010, come integrato dalla nuova disposizione di cui all’art. 83 del D.L. n. 18 del 2020 co. 20-bis.
Con il comma 20 dell’articolo 83 del D.L. 18/2020 infatti erano stati sospesi i termini per lo svolgimento di qualunque attività nei procedimenti di mediazione e negoziazione promossi entro il 9 marzo 2020, dapprima solo per le mediazioni che costituiscono condizione di procedibilità ma poi, in sede di conversione, la precisazione è stata eliminata e quindi è applicabile anche a quelle volontarie.
Unam ha redatto alcune LINEE GUIDA con l’intento di condividere buone prassi per le mediazioni mediante l’utilizzo di piattaforme di videoconferenza che potete trovare al seguente link, buona lettura!