Profili civilistici e processualistici, nonché di prassi

Venerdì, 11 ottobre 2019, ore 14,30 – 17,30 Sala convegni dell’Ordine degli Ingegneri via Santa Teresa 12 – Verona

Ore 14.30: Registrazione partecipanti

Ore 15.00: SALUTI ISTITUZIONALI

Ing. Valeria Reale – Vice Presidente Ordine degli Ingegneri di Verona

Avv. Federico Sboarina – Sindaco di Verona

Dott. Massimo Vaccari – Magistrato del Tribunale di Verona

Avv. Giuseppe Perini – Consigliere del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona

Dott. Alberto Mion – Presidente del Consiglio dell’Ordine dei Commercialisti di Verona

Avv. Tiziana Rosania – Componente Comitato Esecutivo UNAM con delega alle sezioni locali

RELATORI

Prof. Avv. Alessandro D’Adda – Professore Ordinario di diritto privato presso l’Università Cattolica di Milano:

La rappresentanza volontaria: la procura e le sue forme; il mandato professionale conferito all’avvocato;

Prof. Avv. Alberto Maria Tedoldi – Associato alla cattedra di Procedura Civile presso l’Università di Verona:
“La procura sostanziale in mediazione alla luce delle sentenze di Cassazione Civile nn. 8473 del 27.3.19 e 18068 del 5.7.19”;

Avv. Danilo Montanari – Avvocato Mediatore:
“Clausole contrattuali, natura giuridica e cause di nullità. La clausola di Mediazione.”

Avv. Guido Trabucchi – Avvocato Mediatore:
“Procedimento di Mediazione come strumento utile all’impresa”

Avv. Carlo Maria Zuniga – Avvocato Mediatore:
“Mediazione: quali opportunità per cittadini, imprese e sistema Paese”

MODERATORE
Avv. Giuseppe Ruotolo – Avvocato Mediatore e formatore, presidente ASSAMEF Verona

La partecipazione consente di acquisire n. 3 crediti formativi
L’iscrizione (gratuita) è obbligatoria
Tramite RICONOSCO (per avvocati del Foro di Verona) e per non iscritti a COA Verona alla mail convegni@assamef.it

LOCANDINA