DEONTOLOGIA DELL’AVVOCATO IN MEDIAZIONE E DELL’AVVOCATO MEDIATORE

Il giorno venerdì 15 dicembre 2023 dalle ore 15:00 alle ore 18:00 si svolgerà un evento in presenza ed in webinar su piattaforma Zoom, organizzato dalla Sezione UNAM di Pistoia in collaborazione con la Fondazione per la Formazione Forense del locale COA

 

SALUTI

Avv. Massimo Brancoli, Presidente della Fondazione Forense di Pistoia

Avv. Andrea Natali, Referente U.N.A.M. Sezione di Pistoia

 

INSIEME A

Avv. Paolo Colombo

Componente Commissione Giustizia Consensuale

del C.O.A. di Milano e Giornalista Pubblicista

 

Avv. Beatrice Irene Tonelli

Cultrice della materia presso Dipartimento Scienze

Giuridiche Università di Firenze e Mediatrice

 

PARLIAMO DI

Le norme di riferimento, l’informativa al cliente, il dovere di competenza,

la partecipazione in buona fede e lealtà, la riservatezza e le sue implicazioni,

le nuove tariffe di riferimento, i profili sanzionatori e tanto altro …

 

MODERA: Avv. Isabella Mati della Sezione U.N.A.M. di Pistoia

 


INFORMAZIONI GENERALI

– L’evento, che si terrà in presenza presso i locali Uniser di Pistoia (PT), Via Sandro Pertini n. 358 e da remoto su piattaforma “Zoom”, darà luogo al riconoscimento di n. 3 crediti formativi in materia deontologica.

– Le iscrizioni saranno aperte dal 06/11/2023 ore 09:00 previa prenotazione con sistema SferaBit; per coloro che non possono usufruire della piattaforma SferaBit, l’iscrizione dovrà avvenire mediante richiesta da inviarsi tramite mail a [email protected].

– L’evento è gratuito per tutti i soci U.N.A.M. (che dovranno specificare la loro qualità al momento dell’iscrizione, soggetta a verifica dell’organizzazione), mentre per tutti gli altri partecipanti avrà un costo di € 15,00, che dovrà essere corrisposto a mezzo contanti presso la Segreteria o tramite bonifico bancario intestato a: Fondazione e Scuola Forense Ordine Avvocati di Pistoia, alle coordinate Iban: IT31Z0306913830100000002425, causale: titolo e data corso, con preghiera di inoltrare la contabile del versamento alla Segreteria della Fondazione.