28 novembre 2019 (Ore 15:00 – 18:00)

Il titolo del convegno racchiude l’intenzione di noi organizzatori facenti parte dell’U.n.a.m. Sezione fiorentina* di dare questa volta un taglio più tecnico giuridico rispetto ai precedenti convegni.
In particolare affronteremo alcuni aspetti a carattere deontologico quale il gratuito patrocinio a spese delle Stato, il compenso dell’avvocato, le norme antiriciclaggio in mediazione ed il rapporto avvocato cliente in studio pre-mediazione.

Naturalmente U.n.a.m. con il Convegno de quo prosegue il percorso intrapreso nel 2017 che è quello di fornire ai Colleghi quante più occasioni di riflessione e studio sulle tematiche della mediazione.
Il desiderio è quello di aiutare i Colleghi Avvocati ad utilizzare la mediazione come valido strumento professionale per svolgere la propria attività, oltre che fornire informazioni sugli sviluppi che la mediazione sta avendo nel nostro foro.

Per questa ragione gli altri interventi tratteranno uno la procura alla mediazione sia sostanziale che processuale, l’altro le tematiche ed rapporti tra domanda di mediazione ed eventuale futura lite giudiziale.

PROGRAMMA

Presiede e coordina

Avv. Salvatore Azzaro  – Sezione Fiorentina U.N.A.M.

14:30-15:00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

15:00  APERTURA LAVORI E SALUTI

Avv. Andrea Petralli – Sezione Fiorentina UNAM

L’AVVOCATO ED IL CLIENTE

Avv. Walter Cabras – Foro di Firenze

PATROCINIO A SPESE DELLO STATO. IL COMPENSO DELL’AVVOCATO

Avv. Francesco Gaviraghi – Foro di Firenze

IL RAPPORTO TRA DOMANDA DI MEDIAZIONE E LA DOMANDA GIUDIZIALE

Avv. Simone Frediani – Foro di Firenze

LA PROCURA LEGALE E NEGOZIALE

Avv. Ilaria Bernagozzi – Foro di Firenze

NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO

Dott. PierGiulio Cinelli – Notaio in Firenze

DIBATTITO E CHIUSURA DEI LAVORI

LOCANDINA